salta ai contenuti

aneka

 

Laboratorio delle macchine matematiche

Laboratorio delle macchine matematiche

IL VERO PERICOLO NON È CHE I CALCOLATORI INIZINO A PENSARE COME GLI UOMINI, MA CHE GLI UOMINI INIZINO A PENSARE COME I CALCOLATORI (Sydney J. Harris)

 

  

 Le "macchine matematiche" sono strumenti per tracciare curve e risolvere problemi, meccanismi per realizzare trasformazioni, modelli per illustrare teoremi o configurazioni geometriche, e  sono state costruite, dall'Associazione Macchine Matematiche, tenendo conto delle descrizioni contenute nella letteratura scientifico-tecnica dalla Grecia classica fino ai primi del '900, e soprattutto studiandone attentamente i possibili impieghi.

 

 I vantaggi offerti  dall'uso di queste "macchine" sono numerosi: suscitano interesse e curiosità, rafforzano intuizione ed immaginazione, consentono di approfondire il rapporto tra modelli matematici e realtà, aiutano a cercare, trovare e scrivere dimostrazioni (anche e soprattutto attraverso la collaborazione e cooperazione), mettono in contatto diretto con fatti geometrici di tipo nuovo o inconsueto legati al movimento e, non da ultimo, facilitano una riflessione culturale più ampia, trasversale alla matematica.

 

 
 
 

Istituzione Gian Franco Minguzzi - Via S.Isaia, 90 40123 Bologna
Telefono 051 528 8511 - Fax 051 521268
e-mail: minguzzi@cittametropolitana.bo.it

 
 
torna ai contenuti torna all'inizio